• Palazzo Manzi, Piazza Paracchini, 6 22014 Dongo (Como)
  • +39 0344 82572 / +39 0344 81333
  • info@museofineguerradongo.it
  • it ITA en ENG
Senza categoria

Speciale 70° della Liberazione: 1945 – 2015

Seguendo la sponda occidentale del lago di Como fino a Dongo, si ripercorrono ancora oggi le tortuose strade che l’autocolonna tedesca, con Mussolini al seguito, affronta il 27 Aprile 1945.
L’itinerario prevede la visita a Dongo con Palazzo Manzi e il Nuovo Museo della Fine della Guerra, Mezzegra e per finire il Monumento alla Resistenza di Como; un viaggio a ritroso nel tempo e una riflessione, stimolata dai luoghi teatro degli eventi, sugli avvenimenti della Resistenza civile e militare e sul contesto e lo spirito che portarono alla cattura e alla fucilazione di Mussolini
e dei gerarchi il 27 e 28 Aprile ’45.

PROGRAMMA

h. 10.00 arrivo
a Dongo e incontro con la guida.
Introduzione al percorso e visita nei dintorni della Piazza dove avvenne l’arresto di Mussolini. Seguirà la visita al Museo della Fine della Guerra e alla Sala d’oro in Palazzo Manzi.

h. 12.30 circa Pranzo
in ristorante nei dintorni .

h. 14.30 circa trasferimento
con vostro pullman a Mezzegra e sosta per breve percorso fino a casa De Maria, dove Mussolini e la Petacci trascorsero l’ultima notte, e sul luogo della fucilazione a Villa Belmonte.

h. 16.00 circa da
Mezzegra si raggiungerà Como per visitare il Monumento della Resistenza Europea. Tempo libero a Como prima del rientro a casa.

 

Costo indicativo a persona
(per gruppominimo 30 pax ): € 35,00
comprensivo di guida locale autorizzata per l’intera giornata, pranzo in ristorante, ingresso al Museo di Dongo.

SCARICA LA LOCANDINA

Prenota la visita